Virtual Hygge – il piacere di ritrovarsi, anche se in maniera virtuale: il nostro barattolo hygge!

E’ stato un dicembre intenso e come tutti i periodi ricchi di emozioni è passato molto più in fretta di quanto ci saremmo aspettati…

Anche il nostro angolino virtuale di spunti e creatività è arrivato alla sua ultima puntata. In questo mese abbiamo voluto condividere pensieri, piccoli riti, idee creative che hanno popolato le nostre giornate autunnali.

Per quest’ultimo appuntamento abbiamo pensato di condividere con voi il nostro barattolo hygge. Raccontarvi cosa rappresenta per noi questa parolina di origine danese che ormai da qualche anno è entrata a tutti gli effetti nel nostro vocabolario.

IMG-20201218-WA0029

Hygge per noi è una candela accesa, tanta lana, ferri e mille progetti creativi per realizzare i quali servirebbero almeno un paio di vite.

E’ costruire con le nostre mani delle scatoline per i regali alle persone che amiamo.

E’ attendere pazientemente che il lievito madre raddoppi per ritornare a sentire l’odore di pane appena sfornato che riscalda la casa.

Hygge è una passeggiata tra le nostre montagne. E’ lo sguardo dei nostri amici a quattro zampe e le risate che ci strappano anche nei momenti di difficoltà.
Hygge è una tazza di tisana bollente ed una buona lettura (in foto il libro da cui tutto è partito “Hygge – la via danese alla felicità” di Meik Wiking).                                                                                                                                                                                                                                                             E’ il piacere di ritrovarsi con gli amici, anche se solo in maniera virtuale, condividere la stanchezza della giornata e le piccole soddisfazione di ogni giorno.IMG-20201218-WA0030

Hygge per noi è innanzitutto dedicarsi e dedicare del tempo.

Le nostre vite sono effettivamente hygge? Non come vorremmo, diciamoci la verità 😉

Ma ci proviamo, ce lo ricordiamo a vicenda, ce lo poniamo come obbiettivo. Ricerchiamo nella nostra frenetica quotidianità di ritagliarci quel momento positivo, quel tempo un po’ più lento. Cerchiamo di ascoltare chi ci sta a fianco, di fare ciò che amiamo.

Custodiamo gelosamente nel nostro barattolo hygge il tempo che abbiamo e quello che vorremmo avere ed anche queste giornate difficili sembrano scorrere con un po’ più leggerezza.

Ed ecco allora che il nostro Virtual Hygge si conclude con un progetto che racchiude in se il tempo, i ricordi, l’affetto e l’estro che solo la frizzantissima Daiana poteva riuscire a declinare con tanta cura e passione!

Con il barattolo hygge vi salutiamo. Vi auguriamo (e ci auguriamo) che questa pausa di fine anno possa portare con sé anche qualcuno degli stimoli che vi abbiamo lasciato e che questo possa essere anche solo un po’ d’aiuto per affrontare questo non facile periodo!

A presto, a presto davvero!

1

2

Virtual Hygge – il piacere di ritrovarsi, anche se in maniera virtuale: il nostro barattolo hygge!ultima modifica: 2020-12-18T21:43:14+01:00da trameeterra
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento